Spaghetti al nero di seppia (ricetta siciliana)

Gli spaghetti al nero di seppia sono una ricetta siciliana facile da preparare, leggera e gustosa. Vediamo come prepararla in pochi minuti.

E’ un primo piatto di pesce ideale per variare il menù domestico e deliziare anche i palati più esigenti. Stiamo parlando degli spaghetti al nero di seppia, una ricetta dal sapore inconfondibile e molto particolare.

Spaghetti al nero di seppia (ricetta siciliana)

Spaghetti al nero di seppia (ricetta siciliana)

Gli spaghetti al nero di seppia sono un grande classico della cucina siciliana.

Con questa ricetta facile, da seguire passo passo, impariamo a prepararli in casa usando rigorosamente ingredienti freschi e genuini.

Spaghetti al nero di seppia: ricetta facile

Ingredienti

  • 1 kg di seppie fresche
  • 500 grammi di spaghetti
  • 250 grammi di concentrato di pomodoro
  • 1 cipolla
  • 1 ciuffo di prezzemolo fresco
  • Vino bianco
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Zucchero q.b.
  • Acqua q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

Lavare e pulire le seppie, mettendo da parte il nero.

Per pulire le seppie in maniera ottimale, va rimosso l’osso interno, eliminati gli occhi e tagliate via le sacche che contengono l’inchiostro (cioè il nero di seppia), situate tra le branchie. Va prestata la massima attenzione a non rompere le sacche che contengono l’inchiostro, in modo da non disperderlo e poterlo conservare ed utilizzare nella successiva preparazione del sugo al nero di seppia).

In una padella, far rosolare la cipolla tagliata a fettine con un filo di olio extravergine di oliva.

Tagliare le seppie a fettine, aggiungerle al soffritto e sfumare il tutto con del vino bianco e un mestolo di acqua.

A questo punto versate il concentrato di pomodoro nella padella e ancora un po’ d’acqua, se necessario.

L’aggiunta finale per un sugo al nero di seppia perfetto è quella delle sacche contenenti il nero di seppia, precedentemente conservate dopo la pulitura delle seppie.

Mescolare bene, arricchendo il sapore del sugo con un cucchiaino di zucchero e un pizzico di sale.

Lasciar cuocere il tutto per circa 30 minuti, mescolando di tanto in tanto per non far attaccare il sugo alla padella.

In una pentola dal bordo alto, nel frattempo, portare ad ebollizione l’acqua per cuocere la pasta.

Salare leggermente l’acqua, aggiungere gli spaghetti (o, in alternativa, le linguine) e ultimare la cottura.

Spaghetti al nero di seppia (ricetta siciliana)

Spaghetti al nero di seppia (ricetta siciliana)

Una volta pronta, condire la pasta con il sugo al nero di seppia. Decorare il piatto con dei ciuffetti di prezzemolo fresco.

In alternativa, potete condire la pasta con il sugo al nero di seppia, rimuovendo, però, le seppie a fettine. La pasta verrà servita come primo piatto, mentre le seppie come seconda portata.

(Visited 73 times, 1 visits today)

Related Posts

About The Author

Add Comment

error: Protetto da Copyright - TheSicilianWay.it