Ricetta: melanzane grigliate sott’olio con menta, aglio e peperoncino

Prepariamo insieme una delle più buone conserve della tradizione siciliana: le melanzane grigliate sott’olio, insaporite con menta, aglio e peperoncino.

La ricetta delle melanzane grigliate sott’olio deriva dalla cucina povera siciliana, come molti altri piatti tipici della Sicilia (es. il Pesce d’uovo, la Pasta con la mollica atturrata, le Sarde a beccafico, lo Zuzzu siciliano, e così via).

Ricetta: melanzane grigliate sott’olio con menta, aglio e peperoncino

Ricetta: melanzane grigliate sott’olio alla siciliana

Come si preparano le melanzane grigliate sott’olio? Vediamolo insieme seguendo passo passo la ricetta di oggi.

Melanzane sott’olio: la tradizione delle conserve siciliane

Quella preparata con le melanzane è una delle più amate ed apprezzate conserve della tradizione siciliana: le melanzane grigliate sott’olio, condite con menta, aglio e peperoncino sono una vera delizia.

Un tempo le conserve venivano preparate periodicamente con l’aiuto di tutta la famiglia, compresi i bambini, per poter consumare frutta e verdura (altamente deperibili) anche nei periodi in cui questi non erano coltivabili o reperibili.

L’abbondanza delle colture nei mesi caldi permetteva ai contadini di produrre melanzane, zucchine, pomodori e così via in grande numero. Questi alimenti preziosi, nutrienti e genuini non potevano essere tutti consumati subito né tantomeno sprecati. Le conserve sono una tradizione nata dall’esigenza di evitare gli sprechi e far durare più a lungo gli alimenti, in modo da avere la dispensa piena anche nei mesi invernali, quando i raccolti erano meno generosi.

In tempi lontani una gelata improvvisa, il maltempo, una malattia delle colture o un’annata poco produttiva potevano mettere in seria difficoltà le famiglie che vivevano del lavoro dei campi. Avere la dispensa piena di conserve poteva fare la differenza tra la vita e la morte. Chi non aveva scorte e conserve era condannato al digiuno e ad una invernata di stenti.

Intere famiglie sopravvivevano all’inverno grazie alle conserve di verdura, frutta e altri alimenti deperibili (come pesce e carne).

Per tale ragioni, la tradizione di preparare le conserve si è radicata profondamente nella Sicilia rurale del passato ed ancora oggi è viva.

Nella maggior parte dei casi, i protagonisti delle conserve sono proprio le primizie della stagione estiva, tra le quali primeggiano le deliziose melanzane.

Ricetta: melanzane grigliate sott’olio alla siciliana

Vediamo insieme come preparare le melanzane grigliate sott’olio , insaporite con menta, aglio e peperoncino, tipiche della tradizione siciliana.

Ingredienti

  • 2 chili di melanzane
  • 1 litro di aceto di vino bianco
  • 4-5 spicchi di aglio
  • 15-20 foglioline di menta fresca
  • Peperoncino
  • Sale q.b
  • Olio extra vergine di oliva q.b.

Preparazione

Lavate e tagliate a fette le melanzane. Di norma la buccia non va eliminata, ma se preferite toglierla, dovete rimuoverla prima di tagliare le melanzane.

Le fette di melanzane devono avere uno spessore di circa mezzo centimetro.

Per eliminare il retrogusto amarognolo tipico delle melanzane, cospargetele di sale grosso dopo averle posizionate a strati in uno scolapasta.

Per pressarle al meglio, mettete un peso sopra alle melanzane, dentro lo scolapasta.

Lasciatele nello scolapasta, posto a sua volta dentro una ciotola capiente, per tutta la notte, in modo che perdano tutta l’acqua e con essa anche l’amaro. Il liquido uscirà dai fori dello scolapasta e si raccoglierà nella ciotola sottostante.

La mattina dopo aver eseguito questa operazione, prendete le fette di melanzane, sciacquatele sotto l’acqua corrente e strizzatele con le mani, con decisione.

A questo punto, grigliate le fette di melanzane da entrambi i lati.

Portate ad ebollizione l’aceto in una pentola. Immergetevi le melanzane per 3-4 minuti. Togliete le melanzane dall’aceto, scolatele bene e fatele asciugare per un paio di ore.

Prendete i barattoli in cui volete conservare le vostre melanzane grigliate sott’olio ed iniziare a riempirli con uno strato di melanzane alternato ad uno strato di foglie di menta, aglio tagliato a pezzettini e peperoncino a fettine (o in polvere, se preferite).

Una volta riempito quasi tutto il barattolo, coprite le melanzane con l’olio extravergine d’oliva e chiudete il tappo. Dopo un paio di giorni dalla preparazione, aprite tutti i barattoli ed aggiungete un po’ di olio, per compensare l’olio assorbito dalle melanzane.

Ricetta: melanzane grigliate sott’olio con menta, aglio e peperoncino

Ricetta: melanzane grigliate sott’olio alla siciliana

Ricetta: melanzane grigliate sott’olio con menta, aglio e peperoncino

Ricetta: melanzane grigliate sott’olio alla siciliana

Dopo un mese di riposo, al buio, le vostre melanzane grigliate sott’olio alla siciliana saranno già pronte per essere gustate.

Per una conservazione più duratura delle melanzane grigliate sott’olio , ricordatevi che i barattoli vanno chiusi bene, messi in una pentola ricolma di acqua e fatti bollire per 20 minuti.

Dopo aver spento il fuoco, lasciate i barattoli dentro la pentola, immersi nell’acqua finché questa non si sarà raffreddata.

La vostra conserva di melanzane grigliate sott’olio con menta, aglio e peperoncino è pronta per essere riposta nella dispensa, in un luogo fresco, asciutto e al buio.

(Visited 54 times, 3 visits today)

Related Posts

About The Author

Add Comment

error: Protetto da Copyright - TheSicilianWay.it