Pizza muddiata: pizza morbida e soffice | Ricetta siciliana

La ricetta siciliana di oggi è quella della pizza muddiata. La pizza muddiata è una pizza siciliana dall’impasto morbido e soffice, tipica della della zona meridionale della provincia di Siracusa.

Il sapore di questa pizza tipica siciliana è inconfondibile.

Volete provare a prepararla? Seguite la ricetta originale siciliana della pizza muddiata: che delizia!

Pizze e focacce della Sicilia orientale

La Sicilia orientale ha una forte e identitaria tradizione gastronomica. Tra i piatti tipici di questa zona della Sicilia spiccano una serie di preparazioni simili alla pizza, ma non quella napoletana che tutti siamo abituati a mangiare.

La “pizza siciliana” non è una semplice pizza e non è neanche una singola pizza, ma tante ricette che, a seconda della zona, della città, della famiglia, danno vita ad un ricchissimo ed eterogeneo patrimonio culinario.

Chiamatele come volete, pizze siciliane, focacce, calzoni, torte salate, pizze rustiche, schiacciate. Ce n’è davvero per tutti i gusti! E ovviamente ogni località e ogni città ha la propria pizza o focaccia rustica preferita, ognuna di esse contraddistinta da un nome specifico.

Scacciuni, scacciate, ‘mpanati, scacce, pastizzi, sfinciuni, lumieri, cucche, cartocciate, sfoglie, cudduruni, scacciateddi, vutateddi, impanateddi, vota vota… l’elenco è davvero lungo e basta sentir nominare queste specialità siciliane per avere l’acquolina in bocca.

Di questa tradizione di pizze e focacce della Sicilia orientale fa parte la pizza muddiata: alta e soffice, mangiata calda appena sfornata è un vero godimento!

Pizza muddiata: pizza morbida e soffice | Ricetta siciliana

Pizza muddiata | Ricetta siciliana

Pizza muddiata siciliana: come si prepara?

La pizza muddiata, come abbiamo già accennato, è tipica della zona meridionale della Provincia di Siracusa.

La pizza muddiata più famosa è quella della città di Avola. Una pizza simile viene preparata anche a Noto dove è chiamata sfinciuni (il nome si ispira proprio all’omonima e celebre pizza rustica palermitana).

Anche se la pizza muddiata ricorda lo sfincione palermitano, in realtà se ne differenzia per il condimento.

L’impasto della pizza muddiata è ben lievitato, procedura, questa, che gli dona una base alta, soffice e spugnosa.

Basta guardarla per capire immediatamente che questa pizza siciliana non ha nulla a che vedere con la pizza napoletana.

La base della pizza muddiata è alta 2-3 centimetri ed è sofficissima: muddiata in dialetto siciliano significa proprio “molle”, “ammollata”, “morbida”.

Altra differenza con la pizza napoletana è che la pizza muddiata siciliana non è per forza di forma rotonda, può essere, infatti, sia rettangolare che tonda.

La pizza muddiata viene condita con il concentrato di pomodoro rigorosamente fatto in casa (strattu in siciliano), passata di pomodoro, origano, olio extravergine di oliva e altri ingredienti che possono variare di volta in volta, come il formaggio grattugiato, le acciughe, il prosciutto cotto, le olive nere e così via. Dipende molto non solo dalla zona, ma anche dai gusti e dalle preferenze di chi la prepara.

Ogni famiglia ha la sua ricetta per preparare la pizza muddiata e spesso gli ingredienti dell’impasto sono custoditi gelosamente e tramandati di madre in figlia.

Pizza muddiata | Ricetta della pizza siciliana

Ingredienti

Per l’impasto della pizza muddiata:

  • 500 grammi di semola di grano duro
  • 1/2 cubetto di lievito di birra da 25 grammi
  • 500 ml di acqua
  • 1 cucchiaino di sale

Per il condiment0 della pizza muddiata:

  • passata di pomodoro q.b.
  • 1-2 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • formaggio grattugiato
  • filetti di acciughe
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • origano q.b.

Preparazione

In un contenitore capiente mettete tutta la farina e il lievito sbriciolato con le mani. Aggiungete l’acqua dopo averla fatta intiepidire e mescolate.

Completate l’impasto con un cucchiaino di sale (il sale va sempre aggiunto lontano dal lievito per non bloccare la lievitazione) ed inziate a lavorarlo con le mani, impastando con vigore finché tutti gli ingredienti non si saranno amalgamati perfettamente.

Quando l’impasto per la pizza muddiata sarà omogeneo e liscio, coprite la ciotola con un canovaccio e riponete il tutto al caldo, in modo che la pizza lieviti correttamente per circa 2 ore.

La lievitazione sarà completa quando l’impasto avrà raddoppiato il suo volume iniziale.

Una volta lievitato, prendete l’impasto della vostra pizza muddiata e appoggiatelo sulla teglia che avete scelto per la cottura. Non importa che sia rotonda o rettangolare, scegliete voi.

Oleate bene la teglia e date all’impasto la forma e lo spessore desiderato, lavorandolo direttamente sulla teglia. Per evitare che si attacchi alle mani, bagnatevele leggermente e pressate pian piano l’impasto sulla teglia oleata con i polpastrelli.

A questo punto non vi resta che coprire la superficie della pizza muddiata con il condimento che preferite.

Pizza muddiata: pizza morbida e soffice | Ricetta siciliana

Pizza muddiata | Ricetta siciliana

Quello classico è a base di 1-2 cucchiai di strattu (concentrato di pomodoro), abbondante passata di pomodoro, origano e un filo di olio extravergine di oliva.

Potete, se lo gradite, aggiungere anche caciocavallo grattugiato, olive nere e filetti di acciughe.

In altre versioni la pizza muddiata si presenta condita più riccamente: può essere ricoperta di mozzarella, provola affumicata o prosciutto cotto. Potete personalizzare la pizza come preferite oppure mantenervi sul “classico”, a seconda di quello che vi piace mangiare.

Una volta che avrete condito a dovere la vostra pizza muddiata siciliana, infornate la teglia a 200°C per circa 20-25 minuti a seconda del forno.

Consumatela calda, appena sfornata.

(Visited 284 times, 90 visits today)

Related Posts

About The Author

Add Comment

error: Protetto da Copyright - TheSicilianWay.it