Dormire in un dammuso a Pantelleria: i più belli dove pernottare

Se volete vivere l’esperienza di un soggiorno “alternativo” in Sicilia, perché non scegliere di dormire in un dammuso? Ecco i più belli dove pernottare sull’isoletta siciliana.

Cosa sono i dammusi di Pantelleria?

I dammusi sono abitazioni rurali in pietra scura tipiche dell’isola di Pantelleria.

L’isola di Pantelleria si trova nel bel mezzo del Canale di Sicilia, a 40 miglia dalle coste dell’Africa e a 80 miglia da quelle siciliane. Con una superficie di 84 chilometri quadrati, Pantelleria è la quinta isola italiana per grandezza.

La sua natura è rigogliosa e di sorprendente bellezza, il mare copre una gamma cromatica che va dal blu profondo al turchino, gli scenari urbani e paesaggistici sono suggestivi.

Isolata e selvaggia, l’isola di Pantelleria è caratterizzata dalla presenza di abbondante materiale lavico e presenta un clima caldo, secco e ventoso.

Le sue caratteristiche geografiche e climatiche hanno fatto sì che le antiche popolazioni che la abitarono, ideassero una particolare tecnica costruttiva che sfruttava l’unica materia prima che abbondava sull’isola: la pietra lavica.

Nasce così il dammuso di Pantelleria (dammusu in Siciliano), dimora rurale costruita con la scurissima pietra lavica dell’isola, con muri a secco, una pianta quadrangolare ed una caratteristica copertura a cupola (più raramente a botte).

Dormire in un dammuso a Pantelleria: i più belli dove pernottare

Dammuso (Pantelleria)

Com’è fatto un dammuso?

Le tipiche case pantesche presentavano elementi peculiari di arredo architettonico come la casena, una nicchia posizionata nelle pareti; i ducchene, sedute in pietra mattonati che delimitavano la terrazza antistante del dammuso; la pinnata, una tettoia realizzata con il cannizzo (particolare copertura fatta idi canne); il passiaturi, un corridoio scoperto che metteva in collegamento i diversi ambienti del dammuso.

All’esterno degli antichi dammusi di Pantelleria, di norma, si trovava anche una particolare costruzione di forma circolare, sempre realizzata in pietra lavica: era il cosiddetto jardinu, dove venivano piantati alberi da frutto. Le mura in pietra proteggevano i frutteti dal forte vento che sferza l’isola di Pantelleria, garantendo alle famiglie contadine di avere frutta fresca da consumare.

Non mancavano mai negli antichi dammusi anche:

  • u magnanu, cioè l’orticello di famiglia,
  • la cosiddetta aira, cioè l’aia per gli animali,
  • u stinnituri, lo stenditoio, che serviva per mettere ad essiccare al sole i grappoli di zibibbo con i quali veniva prodotta la malaga per il passito.

Il dammuso: una straordinaria opera di ingegneria agricola

I dammusi di Pantelleria offrivano dimora ai contadini panteschi ed ogni elemento dell’abitazione aveva un preciso scopo e utilizzo:

  • i tetti a cupola venivano usati per raccogliere l’acqua piovana da convogliare nelle cisterne;
  • finestre e porte di piccole dimensioni servivano a mantenere la temperatura interna stabile, sia in Estate che in Inverno;
  • i muri in pietra a secco, molto spessi, isolavano la casa che rimaneva fresca nelle giornate estive e calda quando giungevano i mesi freddi.

Il dammuso è una brillante opera di ingegneria agricola, a basso impatto ambientale e perfettamente integrata nell’ambiente circostante.

possenti muri in pietra a secco garantivano una temperatura interna tra i 24°C e i 27°C in Estate (a fronte di picchi fino a 40°C all’esterno dell’abitazione) e di 24°C circa in Inverno (con una temperatura esterna tra i 14°C e i 20°C).

Intorno ai dammusi vennero costruiti terrazzamenti ancora oggi presenti, che permettevano di sfruttare il territorio per l’agricoltura.

Ogni angolo dell’isola di Pantelleria testimonia le complessità del rapporto uomo-natura che qui si è instaurato tra le popolazioni locali e l’ambiente circostante. Un rapporto che si è consolidato nei secoli dando vita ad una interazione positiva e ad una simbiosi in cui l’uomo, seppur sfruttandone le risorse, ha rispettato e protetto la natura con opere a basso impatto ambientale.

Dormire in un dammuso sull’isola di Pantelleria

Alcuni dei dammusi più belli di Pantelleria, da abitazioni rurali pensate per la vita contadina sono stati convertiti in dimore di campagna, hotel, B&B e agriturismi ricchi di charme e fascino.

Se sognate di trascorrere una o più notti in un dammuso, per vivere un’esperienza di soggiorno unica ed originale, vi consigliamo alcune strutture dove pernottare a Pantelleria.

Dammuso Oriente

Al Dammuso Oriente di Pantelleria, le antiche atmosfere rurali dell’isola siciliana si fondono con modernità e comfort.

Un ampio giardino con barbecue, terrazze solarium, spazi arredati con gusto, rispettando lo stile tradizionale dei dammusi panteschi. Il tutto ad appena 2 chilometri dal mare.

 

Dormire in un dammuso a Pantelleria: i più belli dove pernottare

Dammuso Oriente (Pantelleria)

Dormire in un dammuso a Pantelleria: i più belli dove pernottare

Dammuso Oriente (Pantelleria)

Dammuso Sant’Anna

Un bel giardino con barbecue, una spettacolare vista mare, un patio dove trascorrere ore di tranquillità e romanticismo.

Al Dammuso Sant’Anna si può pernottare negli ambienti di un tipico edificio in pietra dell’isola di Pantelleria, dotato di tutti i comfort.

Il Dammuso Sant’Anna dista appena 5 minuti in auto dalla spiaggia e 5 chilometri dall’aeroporto di Pantelleria.

Dormire in un dammuso a Pantelleria: i più belli dove pernottare

Dammuso Sant’Anna (Pantelleria)

Dormire in un dammuso a Pantelleria: i più belli dove pernottare

Dammuso Sant’Anna (Pantelleria)

I Dammusi di Marina

Volete dormire in un dammuso? Le strutture messe a disposizione degli ospiti presso i Dammusi di Marina sono confortevoli e arredate con gusto.

I dammusi sono circondati da un curato giardino mediterraneo.

E’ disponibile un parcheggio privato gratuito, una piscina all’aperto e una terrazza solarium dove prendere il sole o rilassarsi per qualche ora.

Dormire in un dammuso a Pantelleria: i più belli dove pernottare

I Dammusi di Marina (Pantelleria)

Dammusi Matilde

Parcheggio, giardino con area barbecue e un comodo servizio navetta gratuito da e per l’aeroporto di Pantelleria rendono i Dammusi Matilde comodi per i turisti che giungono sull’isola in aereo.

I Dammusi Matilde sono a 10 minuti a piedi dalla spiaggia e accettano gli animali domestici. La meta ideale per una vacanza in compagnia degli amici a quattro zampe.

Dormire in un dammuso a Pantelleria: i più belli dove pernottare

Dammusi Matilde (Pantelleria)

Dormire in un dammuso a Pantelleria: i più belli dove pernottare

Dammusi Matilde (Pantelleria)

Dammusi Al-Qubba Wellness&Resort

Per chi non riesce a rinunciare alle atmosfere luxury, consigliamo il Dammusi Al-Qubba Wellness&Resort.

I tipici dammusi di Pantelleria sono stati ristrutturati e arredati con gusto. Al Dammusi Al-Qubba Wellness&Resort si respirano atmosfere di charme e romanticismo.

A disposizione degli ospiti ci sono connessione wi-fi gratuita, aria condizionata, una piscina estiva d’acqua salata con angolo idromassaggio panoramico, un giardino rigoglioso, aree attrezzate per il barbecue, terrazze solarium e un parcheggio gratuito.

La veduta sul mare è spettacolare.

Dormire in un dammuso a Pantelleria: i più belli dove pernottare

Dammusi Al-Qubba Wellness&Resort (Pantelleria)

Dormire in un dammuso a Pantelleria: i più belli dove pernottare

Dammusi Al-Qubba Wellness&Resort (Pantelleria)

Dammuso Villa Giò

Al Dammuso Villa Giò si gode una splendida vista sul Faro di Punta Spadillo.

La struttura, che offre diversi alloggi nei tipici dammusi in pietra di Pantelleria, comprende un ampio giardino, una piscina, un patio comune con forno a legna e un comodo parcheggio. Gli ospiti avranno accesso alla connessione wi-fi gratuita.

Presso la reception si possono prenotare gite in barca o noleggiare auto e scooter.

Dormire in un dammuso a Pantelleria: i più belli dove pernottare

Dammuso Villa Giò (Pantelleria)

Dormire in un dammuso a Pantelleria: i più belli dove pernottare

Dammuso Villa Giò (Pantelleria)

I Dammusi della Perla Nera

Situati in una delle zone più suggestive di Pantelleria, i Dammusi della Perla Nera godono di una veduta fascinosa sul mare di Pantelleria.

Il tramonto sul mare dalle terrazze è indimenticabile e, nelle giornate più terse, sarà possibile addirittura scorgere in lontananza la costa tunisina.

I Dammusi della Perla Nera si trovano a di 2 chilometri da Scauri e a 600 metri dalle famose Grotte Termali di Sàtaria. Gli animali domestici sono ben accetti, se volete portare con voi i “pelosi” di casa.

Dormire in un dammuso a Pantelleria: i più belli dove pernottare

I Dammusi della Perla Nera (Pantelleria)

Dormire in un dammuso a Pantelleria: i più belli dove pernottare

I Dammusi della Perla Nera (Pantelleria)

Agricola Pineda

L’Agricola Pineda è un bellissimo agriturismo realizzato sfruttando gli ambienti di antichi dammusi di Pantelleria.

Intorno ai dammusi, tuti dotati di angolo notte, angolo cottura e affacci panoramici sul mare, si trova un verdeggiante giardino, oltre ad un patio arredato con gazebo e aree comuni all’aperto dove trascorrere qualche ora di relax.

L’Agricola Pineda dista appena 100 metri dalla fermata dell’autobus per raggiungere il centro di Pantelleria e altre zone dell’isola.

Dormire in un dammuso a Pantelleria: i più belli dove pernottare

Agricola Pineda (Pantelleria)

Dormire in un dammuso a Pantelleria: i più belli dove pernottare

Agricola Pineda (Pantelleria)

Il Dammusino di Pantelleria

Ospitato in un antico dammuso, abitazione rurale tradizionale dell’isola, il Dammusino di Pantelleria è circondato da un giardino mediterraneo che ospita un bel patio arredato con gusto.

Il Dammusino di Pantelleria, con deliziosi dettagli in pietra sulle pareti e arredi ricchi di charme, comprende area notte, cucina con frigorifero, bagno con doccia e vista sul giardino.

La struttura dista 5 minuti in auto dal porto di Pantelleria ed è, quindi, comodissima per chi raggiungerà Pantelleria via mare.

Dormire in un dammuso a Pantelleria: i più belli dove pernottare

Dammusino di Pantelleria (Pantelleria)

Resort Zubebi

Circondato da 2 ettari di giardino con vista sul mare e sulla città di Pantelleria, il Resort Zubebi mette a disposizione degli ospiti eleganti camere ospitate in tipici dammusi ristrutturati.

Le camere sono caratterizzate dalla presenza di dettagli in pietra tipici dei dammusi sulle pareti bianche. Belli gli arredi realizzati con tessuti pregiati e i dettagli decorativi africani.

All’esterno dei dammusi si trova un romantico patio ed una piscina a mezzaluna dalla quale si gode una meravigliosa vista sul mare. La struttura si trova a 2 chilometri dal porto di Pantelleria.

Dormire in un dammuso a Pantelleria: i più belli dove pernottare

Resort Zubebi (Pantelleria)

Dormire in un dammuso a Pantelleria: i più belli dove pernottare

Resort Zubebi (Pantelleria)

Dormire in un dammuso a Pantelleria: i più belli dove pernottare

Resort Zubebi (Pantelleria)

Siete pronti a partire per Pantelleria e trascorrere una notte in un dammuso?

(Visited 84 times, 1 visits today)

Related Posts

About The Author

Add Comment

error: Protetto da Copyright - TheSicilianWay.it