Riserva Naturale del Fiume Ciane e Saline di Siracusa: come arrivare e cosa vedere

Scopriamo insieme un itinerario (da percorrere a piedi o in mountain bike) tra i più belli nella provincia di Siracusa, quello nella Riserva Naturale Orientata Fiume Ciane e Saline di Siracusa.

La Riserva Naturale Orientata Fiume Ciane e Saline di Siracusa è una riserva naturale istituita nel 1984. Scopo della riserva orientata è la salvaguardia del Papiro e la conservazione dell’ambiente delle Saline.

Il Fiume Ciane nasce dalle sorgenti Testa di Pisimota e Testa di Pisima.

Il corso d’acqua percorre qualche chilometro nel sottosuolo per poi emergere in superficie nella piana siracusana, nel punto conosciuto come Fonte Ciane.

Da questa sorgente a forma circolare, il cui nome viene dal greco Cyanòs che significa “azzurro“, sgorgano le acque dalle quali prende corpo il Fiume Ciane.

Riserva Fiume Ciane e saline di Siracusa

Sorgente del Fiume Ciane

Le leggenda di Ciane e Anapo

Secondo la mitologia, invece, il fiume nacque in circostanze quasi magiche.

La ninfa Ciane morì dopo aver cercato di impedire il rapimento di Persefone, figlia di Zeus e di Demetra, da parte di Ade.

Ade, innamorato di Persefone, la portò via contro la sua volontà. Ciane si aggrappò al carro di Ade per salvare la ragazza, ma il Dio, arrabbiato, la colpì sulla schiena con il suo scettò, trasformandola in acqua di fonte. Così nacque il fiume, che prese il suo nome: Ciane.

Il giovane Anapo, innamorato della ninfa Ciane, vistosi liquefare la fidanzata, si fece mutare anch’egli in fiume per essere riunito per sempre all’amata.

Ancora oggi i due fiumi – l’Anapo e il Ciane – poco prima di riversarsi nel Mar Ionio, si uniscono, a simboleggiare il profondo legame tra i due innamorati.

Escursione nella Riserva del Fiume Ciane

Il Ciane è un fiume perenne, alimentato anche nel periodo estivo. Lungo il suo tragitto attraversa una vasta area di paludi, in parte bonificata.

Il percorso seguito da questo piccolo corso dall’acqua limpida e cristallina è in parte naturale ed in parte artificiale in seguito a numerosi interventi umani, e sfocia nel Porto Grande di Siracusa.

Caratteristica che rende uniche le rive del Fiume Ciane è la presenza del Papiro. Questa pianta tipica del Nord Africa, molto comune nel Delta del Nilo, vegeta rigogliosa sulle rive del Fiume Ciane.

Riserva Fiume Ciane e saline di Siracusa

Papiri lungo il Fiume Ciane

Alla carta di Papiro spetta un posto di prim’ordine nella storia della civiltà, e a Siracusa è possibile visitare il Museo del Papiro sito in Ortigia, dove sarà possibile rivivere l’ importanza storica di questa pianta.

Tutto intorno a queste acque, il lussureggiante Papiro è circondato da imponenti Frassini, maestosi Eucalipti, Pioppi e Salici.

Riserva Fiume Ciane e saline di Siracusa

Fiume Ciane

Riserva Fiume Ciane e saline di Siracusa

Sorgente del Fiume Ciane

Le Saline di Siracusa

Incluse nella stessa Riserva, nei pressi della foce, si trovano le Saline di Siracusa. Rimaste in attività fino agli anni ottanta, le saline sono state poi abbandonate.

Oggi le saline ricoprono un ruolo di rilievo per la tutela delle specie migratorie. In tutta la Riserva del Fiume Ciane, ma in particolare nell’area delle saline, gli uccelli che si spostano sulla direttrice Nord-Sud si possono rifocillare prima di completare il loro viaggio. Un vero paradiso per gli amanti del birdwatching !

Itinerario nella Riserva del Fiume Ciane e Saline di Siracusa

Per coprire il tragitto lungo il Fiume Ciane, di circa 8 km, si impiegano al massimo due ore di cammino.

L’itinerario che costeggia il fiume sulla sponda destra, corre in mezzo a folti canneti e distese di Papiri alti fino a quattro metri. La prima parte del sentiero,  seguendo il corso del Fiume Ciane, parte dalle sorgenti e si interrompe nei pressi di un ponticello.

Riserva Fiume Ciane e saline di Siracusa

Fonte Ciane: segnaletica inizio percorso

Riserva Fiume Ciane e saline di Siracusa

Fonte Ciane: segnaletica inizio percorso

Riserva Fiume Ciane e saline di Siracusa

Fonte Ciane: segnaletica inizio percorso

Riserva Fiume Ciane e saline di Siracusa

Sorgente del Fiume Ciane

Riserva Fiume Ciane e saline di Siracusa

Ponticelli in legno sul Fiume Ciane

Riserva Fiume Ciane e saline di Siracusa

Papiri lungo il Fiume Ciane

Riserva Fiume Ciane e saline di Siracusa

Papiri lungo il Fiume Ciane

Riserva Fiume Ciane e saline di Siracusa

Fiume Ciane

Riserva Fiume Ciane e saline di Siracusa

Fonte Ciane: segnaletica lungo il percorso

Dopo aver percorso un tratto di strada asfaltata, e superato un passaggio a livello, si riprende il sentiero che conduce alle Saline di Siracusa.

Sentiero del Fiume Ciane in mountain bike

Il sentiero è adatto per fare un indimenticabile giro in mountain bike, ma in questo caso è consigliabile affrontare solo la prima parte del percorso, evitando, così, gli ostacoli che successivamente si incontrano lungo il tragitto.

Riserva Fiume Ciane e saline di Siracusa

Ponticelli in legno sul Fiume Ciane

Consiglio da esperto della zona e appassionato di mountain bike: dopo aver superato il tratto in asfalto potrebbe essere una buona idea dirigersi verso uno dei più bei percorsi da fare in mountain bike nella provincia di Siracusa: il Plemmirio.

Visto che siamo in tema di attività sportive all’area aperta come non menzionare il fatto che il Fiume Ciane è il luogo ideale per un’escursione in canoa.

Sappiate, inoltre, che alla foce del fiume vengono anche organizzate escursioni in barca.

Riserva Fiume Ciane e saline di Siracusa

Fiume Ciane

Come arrivare alla Riserva del Fiume Ciane

Da Siracusa si percorre la SP 14 in direzione Canicattini, alla seconda rotatoria si imbocca la SR3.

A quel punto la segnaletica per “Fonte Ciane” è ben visibile e non è difficile orientarsi per raggiungere la Riserva Naturale Orientata Fiume Ciane e Saline di Siracusa.

(Visited 2.822 times, 1 visits today)

Related Posts

About The Author

Add Comment

error: Protetto da Copyright - TheSicilianWay.it